Prima Edizione: dal 18 febbraio al 18 marzo 2012

PREMIO COMEL VANNA MIGLIORIN

Tra Cuore e Ragione

SCARICA IL CATALOGO
IL TEMA DI QUESTA EDIZIONE

“Un progetto culturale che nasce da una storia d’amore, dalle radici profonde e che promette di diventare tradizione.” Rita Calicchia

La forte emozione legata ad un affetto si lega alla volontà del ricordo e questo genera un progetto che diventa importante per l’intera città, ancora di più, per tutto il territorio sconfinato dell’’Arte.

La capacità del linguaggio universale artistico di unire memoria, presenza e sentimento è la base per un sodalizio, quello tra creatività e impresa che, nel caso della COMEL, decide di intitolare un Premio d’Arte Contemporanea alla signora Vanna Migliorin, figura fondante dell’azienda e amante della bellezza.

L’immagine del Premio è stata rappresentata per far pensare subito ad una figura femminile, non un ritratto, ma la rappresentazione simbolica che mette insieme l’essenza femminile, lo spirito decisionale, la forza e la sensibilità; un volto che si protende verso l’alto suggerendo la possibilità di un “altrove” con il quale il dialogo è sempre aperto.

“… In ogni cosa che facciamo ritorna alla nostra mente
l’immagine del tuo dolce volto sorridente …
anche qui ci sei, ci tieni per mano,
ascolti la nostra anima e ci parli sottovoce.”

M. Gabriella, Adriano e Luisa

LA GIURIA

SILVIA SFRECOLA ROMANI
Storico dell’arte, curatore indipendente

Nata a Roma nel 1971, vive e lavora a Velletri (RM). Si laurea presso l’Università di Bari in Storia dell’arte e si specializza in Museologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Come storica dell’arte e curatrice ha organizzato mostre di artisti affermati e promosso i primi passi di molti artisti emergenti creando a Velletri la Casa del Critico, uno spazio dove elaborare progetti, vera e propria officina culturale. In ambito formativo ha ideato dei percorsi di marketing educazionale che cura del 2013 per avvicinare le nuove generazioni a modelli di sviluppo sostenibili che affianchino cultura e mondo del lavoro. Attualmente fa parte del comitato scientifico del Velletri Museo Diffuso, l’Ecomuseo della Terra Amena, istituzione che si occupa della valorizzazione, promozione e diffusione della storia, cultura, identità e attività del territorio, curando la progettazione culturale integrata.

GIULIANA BOCCONCELLO
Artista

Nata a Latina dove vive e lavora. Si occupa delle tecniche di lavorazione della terracotta e ceramica, di pittura, scultura e istallazioni.Dal 1976, oltre al suo lavoro artistico, al centro della sua attivita’ la promozione di una cultura dell’arte, coniugata e sfociata in arte-terapia e arte sociale in progetti con finalita’ di stimolo e sviluppo delle abilita’ manuali, del senso artistico e delle capacita’ creativo-operative di persone differentemente abili. Dal 2004 e’ presidente dell’Associazione di Promozione Sociale “Solidarte”e dal dicembre 2009 fa parte dell’Osservatorio delle Associazioni di Promozione Sociale del Comune di Latina.Dal 2008 collabora con l’Associazione DIAPHORA’ Onlus di Latina nella veste di responsabile del laboratorio d’arte dei D.A.D. Per un’idea di arte fuori dalle gallerie e vicino alla gente. Ideatrice e organizzatrice, dal 2010, della “Biennale di Arte Contemporanea Città di Latina -Premio Sergio Ban”. Nel 2013 ha realizzato il bassorilievo “la lavanda dei piedi” per l’altare della chiesa del “Sacro Cuore”di Borgo Sabotino (LT).

ANNALISA LAZZAROTTO
Designer

Annalisa Lazzarotto, dopo l’esperienza presso la Facoltà di Architettura alla Sapienza di Roma, è oggi interior & graphic Designer, titolare e direttore creativo della Agenzia ‘THE SIGN | creative design’.Da sempre interessata alla contaminazione tra gli ambiti culturali e artistici e alle nuove tecnologie di comunicazione di massa, collabora attivamente con studi di progettazione, comunicazione e fotografici, case editrici, compagnie teatrali, da più di venti anni. L’interesse e la passione per l’arte e il design l’ha condotta a collaborare in molti progetti di allestimento mostre e creazione e promozione di eventi culturali. Dal 2009 decide di intraprendere anche un percorso di ricerca espressiva artistica personale dove fa confluire le sue esperienze lavorative, prediligendo canali espositivi non convenzionali ma più vicini alla sensibilità comune.

ANNALAURA PATANÈ
Artista

Nasce a Latina, dove attualmente vive e lavora. Pittrice e Scultrice, allieva della bottega del Maestro Alberto Serarcangeli, dal quale eredita la passione per il mondo dell’immagine e per i complementi d’arredo. Le sue opere danno vita ad una visione del mondo, eterna e suggestiva, dapprima con un attento studio sui fossili, i quali saranno elemento portante della sua ricerca artistica e sempre al centro del suo lavoro, per poi passare a temi più attuali, dando vita ad una serie di opere che parlano di figure e volti e sono visione di un mondo costantemente minacciato e sospeso nell’incertezza, dove l’uomo disconosce sempre con maggior frequenza le sue origini. Partecipa a importanti rassegne d’arte contemporanea in diverse città italiane, comprese quelle nella sua Latina, che definisce culla di passione e bellezza. È l’artista che realizza l’opera del “Premio Giorgio Almirante”. Ma è la frequenza dei suoi soggiorni sull’isola di Pantelleria che sconfigge gli ultimi indugi creativi, convincendo definitivamente l’artista del suo cammino creativo.

ROBERTA SCIARRETTA
Storico dell’arte, italianista

 

MASSIMILIANO VITTORI
Editore, presidente Ass. Culturale “Novecento

Vive e lavora a Latina, studioso, autore ed editore tra i maggiori conoscitori di storia locale del ‘900. Da oltre trent’anni colleziona materiale storiografico, è autore e curatore di importanti pubblicazioni relative alla storia e a diversi aspetti culturali delle città di fondazione, svolgendo un importante ruolo di divulgatore. Con la sua Associazione Novecento ha curato ed editato una serie di volumi tematici, tra cui monografie su Marinetti e il Futurismo, Duilio Cambellotti, Oriolo Frezzotti e altri; allestito mostre e organizzato eventi legati all’arte, l’architettura e la storia tra le due guerre. Tra gli eventi più recenti che maggiormente si ricordano: la mostra itinerante Città di fondazione italiane 1928 – 1942, che tra il 2006 e il 2012 è stata presentata nelle maggiori città italiane; “L’idrovolante di Marinetti, ri-scopre il futurismo” mostra della fotografia futurista, incisioni di F. Depero, anch’essa presentata in diverse regioni nel 2009; del 2010 la pubblicazione Littoria, una storia per immagini, volume supportato da video storici inediti. Degli ultimi la pubblicazione dei volumi: Inediti aspetti musicali del ventennio a cura del prof. Claudio Paradiso (2016), Futuristi nelle città di Fondazione (Vittori, Paradiso) del 2019.

MARIA GABRIELLA MAZZOLA
Imprenditrice

Alla guida della Società CO.ME.L. con il fratello Adriano e la sorella Luisa, affianca la preparazione tecnico-aziendale a doti di organizzazione e coordinamento, apportando all’azienda nuove linee guida come l’attenzione alla comunicazione, all’innovazione e al marketing. Sostiene da sempre, personalmente e con l’azienda, attività in favore del territorio: mostre d’arte, pubblicazioni, rassegne arti visive, festival di cortometraggi e protezione animali. Nel dicembre del 2012 Maria Gabriella riceve, dalla “Associazione Culturale Nuova Immagine Latina”, un riconoscimento per meriti imprenditoriali. È presidente della “Associazione Culturale VANNA MIGLIORIN” che promuove e diffonde presso il pubblico opere intellettuali ed artistiche contemporanee, in ogni loro forma ed espressione. Tra le varie attività dell’associazione la promozione del Premio COMEL e l’organizzazione di rassegne monografiche dedicate ad artisti di rilievo internazionale.

I 13 FINALISTI

ROBERTO ANDREATINI
Caos riflesso (2008)

FEDERICA BARTOLI
Piove sul bagnato (2012)

ORNELLA BOCCUZZI
Vanna (2012)

EMANUELA CARONE
Cubicolore (2012)

EZIO COLOSIMO
X – una storia. Racconti – Appunti (2012)

ANNA CRESCENZI
Meteore (2012)

GABRIELE DI STEFANO
Straordinario momento di crescita  (2012)

MASSIMILIANO DRISALDI
Inverno (2012)

MASSIMILIANO FRUMENTI
L’amore tangibile (2012)

EMILIA ISABELLA
Spirale (2010)

ALESSIO MARCHEGIANI
Guerriero custode (2012)

RENATA PETTI
Geometrie (2012)

LORENZO SOLE
I – Galeano (2012)

IL VINCITORE

VERBALE DELLA GIURIA
PREMIO COMEL VANNA MIGLIORIN 2012

Il giorno 17 marzo 2012, alle ore 11, presso la galleria Spazio COMEL Arte Contemporanea di Latina, si è riunita la commissione giudicatrice della prima edizione del premio internazionale di Arte Contemporanea COMEL Vanna Migliorin. Sono presenti: Silvia Sfrecola Romani, Giuliana Bocconcello, Annalisa Lazzarotto, Annalaura Patanè, Roberta Sciarretta, Maasimiliano Vittori e Maria Gabriella Mazzola. Dopo un’attenta disamina delle opere in concorso, la Giuria tecnica del Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea 2012 conferisce il Premio all’artista Massimiliano Drisaldi con l’opera “Inverno“ con la seguente motivazione:

“Aver saputo valorizzare l’alluminio, materiale moderno e contemporaneo, utilizzandolo per una tecnica antica e preziosa come l’incisione; aver richiamato l’attenzione sulle possibilità espressive dell’alluminio, realizzando un’opera che il materiale stesso contribuisce a rendere luminosa, vibrante, intensa.“

PHOTO GALLERY

Spazio Allestito

Inaugurazione, 28 febbraio 2012

Cerimonia di Premiazione, 17 marzo 2012