Project Description

I FINALISTI DEL PREMIO COMEL 2016

Alberto Enrico De Braud

Milano, ITALIA
www.albertodebraud.com

I FINALISTI DEL PREMIO COMEL 2016

Alberto Enrico De Braud

Milano, ITALIA
www.albertodebraud.com

CENNI BIOGRAFICI

Nasce a Milano. Studia presso la Rhode Island School of Design, (Diploma in Belle Arti -1983), San Francisco Art Institute, Parsons School of Design, City College. Definisce il suo approccio artistico "vagabondaggio": applica cioè gli stessi principi su cui si basa la vita. "I dettagli e gli eventi accadono senza reale motivazione", afferma, e così nell'arte, senza partire da un progetto ben definito e circoscritto. Lega la sua tecnica di lavorazione del bronzo e della ceramica alla scultura classica, reinterpretata per la scelta dei soggetti. Omini, insetti, bottiglie, libri, chiavi, appaiono in strutture verticali e in equilibrio precario e una visione ironica della realtà. Sequenze, moltiplicazioni, accumulazioni di oggetti fuori contesto rendono sia l'impossibilità per l'uomo di andare verso l'alto sia la fragilità oggettiva delle sculture. Lo spettatore trova un significato proprio nell'unione dei frammenti e dei segni vuoti montati insieme e resi significativi dal gesto dell'artista.

OPERA IN CONCORSO

LA SOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL'ESSERE, 2015

SCULTURA - Fusione in alluminio
cm87x70x50

Nel lavoro di Alberto Enrico De Braud (La sostenibile leggerezza dell'essere) un immaginario volo di omini-angeli rimanda, complice la brillantezza del metallo, ad un fantastico inserto floreale. È proprio l'originale "ambiguità" dell'opera sul piano visivo, stemperata in qualche misura dalla peculiarità soffice e leggera del metallo, a conferire ad essa un che di curiosamente e originalmente simbolico.

RICONOSCIMENTI

FINALISTA PREMIO COMEL 2016