01

Dopo un’attenta analisi, la giuria ha il piacere di annunciare i 13 finalisti della VI edizione del Premio COMEL Arte Contemporanea:

Emilio Alberti [Italia, Como] – Pittura
Daniela Bellofiore [Italia, Roma] – Pittura
Lele De Bonis [Italia, Torino] – Scultura
Sheila De Paoli [Italia, Milano] – Scultura
Cosimo Figliuolo [Italia, Bernalda (MT)] – Scultura
Lorenzo Galligani [Italia, Firenze] – Scultura
Rosaria Iazzetta [Italia, Napoli] – Scultura
George King [Regno Unito, Londra] – Scultura
Darko Kuzmanovich [Serbia, Belgrado] – Scultura
Ewa Matyja [Polonia, Poznań] – Pittura
Elisabetta Onorati [Italia, Cagliari] – Scultura
Franco Politano [Italia, Catania] – Scultura
Silvia Sbardella [Italia, Ferentino (FR)] – Scultura

Le centinaia di iscrizioni giunte anche quest’anno da tutta Italia e da numerosi Paesi europei, sono per gli organizzatori del concorso attestazione di riconoscimento dell’impegno a favore dell’arte. In questi anni per molti artisti il Premio è stata l’occasione per sperimentare per la prima volta l’alluminio o per affinare tecniche già in uso, sollecitando in qualche modo il cambiamento e la sperimentazione.

Le opere finaliste parteciperanno alla mostra “Sinuosità dell’alluminio” dal 7 al 28 ottobre 2017 presso Spazio COMEL Arte Contemporanea di Latina. E tra esse la giuria sceglierà il vincitore assoluto della VI edizione.

La giuria del Premio è presieduta dal critico d’arte e scrittore Giorgio Agnisola (docente presso l’Istituto Teologico Salernitano – Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale) e composta da Alfredo La Malfa, curatore e presidente della Fondazione “La Verde La Malfa”, San Giovanni La Punta (CT), e presidente della Fondazione “Casa della divina bellezza”, Forza d’Agrò, (ME); Marco Nocca, storico dell’arte, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Roma; Loredana Rea Direttore della Fondazione “Umberto Mastroianni” di Arpino e docente presso l’Accademia di Belle Arti di Frosinone; Maria Gabriella Mazzola, imprenditrice del settore alluminio (azienda CO.ME.L. di Latina).

Lo staff del Premio COMEL ringrazia calorosamente tutti i partecipanti.
Le più sentite congratulazioni agli artisti selezionati!