Una partecipazione che fa onore alla città

dsc_5730

A pochi giorni dalla conclusione della V edizione del Premio internazionale COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea, gli organizzatori e sponsor, i titolari della CO.ME.L. di Latina (che lavora e commercia alluminio dal 1968), hanno avuto la piacevole sorpresa di vedere la propria azienda selezionata, tra le grandi compagnie del mondo che contribuiscono alla valorizzazione e promozione dell’arte, per la partecipazione agli International Corporate Art Awards. Un premio prestigioso a cui molti ambiscono, anche perché vetrina mondiale del rapporto tra arte e impresa.

Proprio il Premio COMEL e il luogo in cui si svolge, Spazio COMEL, una galleria creata a Latina, in via Neghelli, 68, nel 2012 appositamente per la fruizione gratuita di artisti e pubblico, hanno decretato la scelta. Il Premio e lo Spazio rappresentano infatti un progetto unitario dell’azienda, progetto che ha l’obiettivo di promuovere gli artisti d’arte contemporanea, creare un luogo di incontro multiculturale e multi-espressivo in ambito europeo, e consentire libero ingresso ai fruitori (la galleria è sempre a ingresso gratuito e al Premio ci si iscrive gratuitamente, con la possibilità di vincere 3500 euro messi in palio dall’azienda stessa).

I fratelli Mazzola conducono con passione un impegno che aveva precedentemente coinvolto la mamma, la signora Vanna Migliorin, a cui il Premio si intitola, e uniscono spirito imprenditoriale e arte, in una vera e propria missione di famiglia. Si dicono sorpresi perché a scorrere l’elenco dei marchi che partecipano il nome CO.ME.L. è tra Coca Cola Foundation e la collezione tedesca Daimler, due colossi tra cui sembra impossibile collocarsi (questi e molti altri).

Eppure, gli organizzatori degli International Corporate Awards hanno ritenuto che ci siano tutti i presupposti necessari per rendere effettiva la partecipazione. Un bel riconoscimento per chi da soli cinque anni porta avanti un premio internazionale dedicato all’arte contemporanea e, pur con risorse limitate a confronto di grandi brand, ha visto già il Premio crescere e inserito a pieno titolo tra quelli più importanti a livello internazionale. Tra l’altro il Premio COMEL è una realtà unica in Europa in quanto dedicato ad opere in alluminio.

Quest’anno è stato vinto dall’artista di origine belga Luce Genevieve Delhove, docente dell’Accademia di Brera (MI).

La città di Latina può quindi vantare una presenza importante dal punto di vista artistico, che ha saputo nello stesso tempo valorizzare il territorio e uscire al di fuori dei confini provinciali e nazionali.

Gli International Corporate Art Awards sono organizzati da pptArt in collaborazione con la LUISS Business School e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

www.pptart.net/participants