Premio COMEL del Pubblico 2015

Premio COMEL del Pubblico 2015 ad Andrea Meneghetti per l’opera ‘La primavera di Afrodite’.

Si è conclusa sabato 18 aprile la IV edizione del Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea. Bilancio positivo e tanto interesse da parte degli artisti dell’Unione Europea e della critica. Per molti il premio è motivo di sfida su un materiale insolito, l’alluminio, e il bando annuale diviene uno stimolo per creare un’opera tenendo conto che ci si confronta con un clima internazionale. Infatti, anche se la maggioranza degli artisti iscritti al premio sono italiani, non manca una buona rappresentanza di molte altre nazioni europee e si tratta spesso di artisti di fama già consolidata.

Dopo l’elezione del premio della giuria, è stata la volta del Premio del Pubblico.

‘Avere il riscontro e il plauso dei visitatori è infatti il segnale che l’emozione è passata, il messaggio è arrivato’, ha spiegato riconoscente il vincitore, Andrea Meneghetti (Vicenza).

Andrea Meneghetti è nato nel 1977 a Bassano del Grappa. Nel 1996 si diploma presso la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia e nel 1998 tiene la sua prima mostra personale. Ha all’attivo numerose esposizioni in gallerie e luoghi pubblici tra cui Galleria Civica Cavour (Padova), Salone Internazionale del Lusso (Fiera di Vicenza), Palazzo Pisani (Lonigo), Palazzo Fogazzaro (Schio), Boutique Malloni (Fuorisalone Milano). Realizza sculture in metallo con la tecnica del taglio laser.

L’opera che ha conquistato il pubblico è ‘La primavera di Afrodite’ (lastra di alluminio dipinta con smalto nero). La scultura si presta ad un gioco di ombre e trasparenze piuttosto suggestivo, presentando l’immagine della bellezza umana senza costruzioni superflue, nella sua autenticità ed essenza. In un’epoca in cui il superfluo sembra galvanizzare l’attenzione di tutti, i visitatori dello Spazio Comel hanno invece espresso un voto in controtendenza, dimostrando di preferire rappresentazioni più essenziali e poetiche.

Intanto già si pensa alla nuova edizione del Premio COMEL, il cui bando è previsto per settembre 2015.