PREMIO COMEL VANNA MIGLIORIN

Il Bando della IX Edizione

INFINITO ALLUMINIO

Il Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea (d’ora in avanti “Premio COMEL”) nasce nel 2012 in memoria della Signora Vanna Migliorin, della sua passione per l’arte, del suo entusiasmo nel sostenere progetti innovativi. Vanna Migliorin è stata madre affettuosa e ingegnosa imprenditrice che ha fondato a Latina nel 1968 la CO.ME.L. (Commercio Metalli Latina), azienda leader nel commercio e lavorazione di metalli semilavorati di alluminio, che promuove e sostiene il Premio COMEL in un brillante esempio di sinergia tra arte e impresa.

Una realtà ormai consolidata nel panorama artistico moderno, tra le competizioni europee più innovative, il Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea ogni anno seleziona le 13 opere che, nel rispetto del tema assegnato, mettano in luce le possibilità espressive, estetiche, comunicative e costruttive dell’alluminio.

Un progetto, giunto alla nona edizione, che promuove i rapporti interculturali tra i Paesi del continente europeo, crea momenti di condivisione e incontro tra artisti, studiosi e pubblico.

La partecipazione al bando è gratuita e aperta agli artisti dai 18 anni in su che utilizzino l’alluminio come elemento principale nella realizzazione del lavoro che intendono iscrivere alla competizione.

Ad ogni edizione le 13 opere finaliste, selezionate da una Giuria di esperti, saranno esposte a Latina, nella galleria Spazio COMEL Arte Contemporanea (www.spaziocomel.it ), sede esclusiva dell’evento. Al vincitore sarà assegnato il ‘Premio della Giuria’, mentre il pubblico che visiterà la mostra sarà chiamato a votare le opere preferite decretando il vincitore del ‘Premio del Pubblico’.

Come accade a ogni edizione, nell’ottica di una pianificata ed efficace promozione dei partecipanti e del Premio stesso, è prevista la redazione di un catalogo a cura dell’organizzazione e una mirata diffusione su media specializzati. Inoltre, agli artisti selezionati sarà dedicata un’intervista sulla loro esperienza artistica. Una testimonianza importante che entrerà a far parte del portfolio del sito del Premio. La cura del catalogo e la comunicazione saranno totalmente a carico del Premio COMEL.

PERCHÉ L’ALLUMINIO

L’alluminio può essere forgiato, modellato, laminato, come cera calda nelle mani di un artista, si presta ad assumere le forme e i volumi desiderati. Leggero (pesa un terzo dell’acciaio), lucente, morbido, resistente, con buona conduttività sia elettrica che termica, riciclabile al 100% con un costo energetico pari ad un ventesimo di quello necessario per la sua prima fusione, visivamente intrigante, l’alluminio con le sue caratteristiche uniche, è il vero materiale della contemporaneità.

PERCHÉ 13 ARTISTI

Perché nella tavola periodica degli elementi l’alluminio ha il numero atomico 13.

ART. 1 – OBIETTIVI E FINALITÀ DEL PREMIO COMEL 2022
Il Premio COMEL 2022 mira a:
1. promuovere l’arte contemporanea e i rapporti interculturali tra i Paesi europei;
2. consolidare il legame tra arte ed impresa;
3. valorizzare l’alluminio e le sue possibilità espressive, estetiche, comunicative e costruttive;
4. creare un rapporto vitale e significativo tra pubblico e artisti.

ART. 2 – TITOLO DEL PREMIO COMEL 2022
INFINITO ALLUMINIO

“Artista può essere solo chi ha una sua religione, una intuizione originale dell’infinito”

Friedrich Schlegel
da Frammenti critici e scritti di estetica (1797)

L’alluminio è l’unico metallo che può essere riciclato al 100% senza perdere le proprietà tecniche che lo caratterizzano come conduttività, malleabilità e lucentezza. Tale processo può essere ripetuto infinite volte senza che perda nessuna delle sue peculiarità; ogni volta pronto per affrontare nuovi cicli, per dare vita a nuovi prodotti.

Il tema del Premio COMEL 2022, Infinito alluminio, sottolinea proprio tale caratteristica: la possibilità di questo materiale di vivere infinite vite pur rimanendo sempre uguale a sé stesso; di cambiare forma e utilizzo senza mutare mai la propria composizione; di prescindere il tempo e rinascere all’infinito, iniziando sempre nuovi percorsi, cogliendo nuove opportunità.

In questa IX edizione si chiede agli artisti di realizzare opere che richiamino dunque il concetto di infinito, di nuovi inizi e rinascita. Le opere idonee a partecipare saranno esclusivamente quelle in cui l’alluminio, anche se affiancato da altri materiali, sia visibilmente il materiale predominante.

ART. 3 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE AL BANDO

La partecipazione al bando è gratuita. Non ci sono limiti di età ed è aperta a tutti gli artisti contemporanei, dai 18 in su, di ogni nazionalità europea, che utilizzino l’alluminio come elemento principale e significativo per la realizzazione del lavoro che intendano iscrivere al concorso.
L’iscrizione al Premio è consentita solo con un’opera (è possibile iscriversi seguendo le istruzioni di cui all’Art. 5 – ISCRIZIONE).
La scadenza per l’iscrizione al Premio COMEL 2022 è fissata al 21 giugno 2022
Sono esclusi dalla partecipazione al Concorso tutti i dipendenti dell’azienda Promotrice e coloro che siano a loro legati da parentela. Sono, inoltre, esclusi tutti i terzi e loro dipendenti che collaborino a qualsiasi titolo alla realizzazione del Concorso. Sono esclusi i vincitori delle precedenti edizioni.

ART. 4 – OPERE
Sono ammesse opere, edite o inedite, realizzate con qualsiasi tecnica: pittura, scultura, design, fotografia ed installazione, che utilizzino l’alluminio come elemento principale e significativo. Criteri fondamentali di selezione saranno la qualità, la ricerca, l’originalità e la contemporaneità dell’opera. Il formato massimo consentito delle opere è cm 150 x 150 x 150. L’opera deve essere completamente realizzata al momento dell’iscrizione, non saranno accettati progetti, bozzetti o simulazioni 3D delle opere.
Le opere candidate al Premio dovranno essere di proprietà fisica e intellettuale dell’artista che le presenta. I lavori selezionati, corredati di tutto il materiale necessario e di dettagliate istruzioni, dovranno arrivare pronti per l’allestimento. Le opere, pena l’esclusione, non dovranno risultare vincitrici di altri concorsi simili a questo.

ART. 5 – ISCRIZIONE
Gli artisti interessati possono iscriversi utilizzando una delle seguenti modalità:
1. compilare integralmente il modulo di partecipazione online reperibile sul sito www.premiocomel.it sezione Iscrizione;
2. scaricare, compilare integralmente il modulo di partecipazione (Allegato A1) reperibile sul sito www.premiocomel.it ed inviare una email con il materiale richiesto al seguente indirizzo: info@premiocomel.it ;

In entrambi i casi, pena l’esclusione, dovranno essere fornite le seguenti informazioni:
a) nome e cognome;
b) nazione e data di nascita;
c) luogo di residenza (nazione, città, provincia);
d) indirizzo postale;
e) indirizzo email e dell’eventuale sito web o di riferimenti che si ritengono utili;
f) recapiti telefonici;
g) una serie di 3-5 immagini dell’opera a formato intero e dell’opera presa da diverse angolazioni (per un totale complessivo di 5 MB) da cui si evince chiaramente il lavoro dell’alluminio, con l’indicazione delle caratteristiche tecniche e dei materiali di realizzazione, misure, titolo ed anno di esecuzione;
h) una breve descrizione dell’opera che si intende presentare;
i) breve curriculum vitae, biografia e artist statement;
j) autorizzazione al trattamento dei dati personali;
k) accettazione integrale del regolamento del premio di cui al presente bando.

ART. 6 – SELEZIONE DELLE OPERE E GIURIA
Una commissione composta da professionisti nel settore dell’arte selezionerà, tra tutti i lavori pervenuti, le 13 opere che verranno esposte, a data da destinarsi, nello spazio espositivo Spazio COMEL Arte Contemporanea di Via Neghelli 68 a Latina, in una mostra a loro espressamente dedicata, e sceglierà tra di esse l’opera alla quale assegnare il Premio COMEL Arte Contemporanea 2020.
Individuerà, oltre alle 13 opere, anche due ‘riserve’ che entreranno a far parte dell’esposizione solo in caso di esclusione o rinuncia delle opere selezionate in precedenza. La giuria si riserva, inoltre, la possibilità di segnalare, oltre all’opera vincitrice, alcune menzioni e/o premi speciali.
Il procedimento di selezione verrà effettuato sulle immagini fotografiche; si consiglia quindi, per l’iscrizione, di inviare il materiale più esauriente possibile.
Il giudizio espresso dalla giuria è definitivo ed inappellabile.
I nomi dei membri della giuria del Premio COMEL per l’anno 2020, presieduta da Giorgio Agnisola, Critico d’arte e scrittore, Docente di arte sacra presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, saranno comunicati nei prossimi mesi.

ART. 7 – FASI E SCADENZE
1. 21 giugno 2022 (ore 24), ultimo giorno valido per l’iscrizione al Premio COMEL 2022;
2. Entro il 30 luglio 2022 verranno contattati via e-mail e annunciati online gli artisti finalisti, a cui verranno fornite le informazioni su invio dell’opera e della mostra;
3. Tra il 5 e il 23 settembre 2022 gli artisti selezionati dovranno inviare l’opera regolarmente iscritta (vedi Art. 9 – TRASPORTO, ASSICURAZIONE, ALLESTIMENTO OPERE). Il mancato rispetto della data prevista per la consegna dell’opera, comporterà l’esclusione dal concorso. Le opere dovranno essere consegnate con idoneo imballo riutilizzabile per la restituzione dei lavori a fine concorso.
4. Inaugurazione mostra 8 ottobre 2022
5. Proclamazione e premiazione dei vincitori 29 ottobre 2022

ART. 8 – PREMI e DOTAZIONI
A) Premio COMEL della Giuria 2022
All’artista vincitore unico designato dalla Giuria, verrà consegnato il Premio COMEL 2022 che consiste in una somma in denaro pari ad € 3.500 ², in una mostra personale presso la Galleria “Spazio COMEL Arte Contemporanea in via Neghelli 68 a Latina”, già sede del Premio (in data e con modalità da concordare preventivamente con l’organizzazione) e la relativa pubblicazione di un catalogo.
L’opera entrerà a far parte della collezione permanente CO.ME.L. Con l’accettazione del Premio, il vincitore cede alla CO.ME.L. l’opera e tutti i diritti alla stessa inerenti, ivi incluso il diritto di pubblicazione dell’immagine (salvo il diritto ad essere riconosciuto autore dell’Opera).

2. Sul premio sarà operata come per legge una ritenuta alla fonte a titolo di imposta

B) Premio COMEL del Pubblico 2022
All’artista che riceverà più preferenze dai visitatori della mostra verrà consegnato il Premio COMEL del Pubblico 2020 che consiste nella possibilità di esporre in una mostra personale all’interno della galleria, “Spazio COMEL Arte Contemporanea in Via Neghelli 68 a Latina” in data e con modalità da concordare preventivamente con l’organizzazione. Il Premio del Pubblico 2022 non consiste in un premio in denaro e l’opera vincente rimarrà di proprietà dell’artista.

Per maggiori informazioni sulle modalità di assegnazione dei Premi, consultare il sito www.premiocomel.it nelle sezioni dedicate.

ART. 9 – CATALOGO
Il catalogo conterrà foto delle opere selezionate, brevi note biografiche degli artisti finalisti e testi critici della giuria, in italiano e in inglese. Copie del catalogo saranno consegnate gratuitamente agli artisti e a tutti i visitatori della mostra.

ART. 10 – INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA
L’inaugurazione è prevista per sabato 8 ottobre 2022 e le opere rimarranno esposte sino a sabato 29 ottobre 2022, fatto salvo un eventuale prolungamento del tempo espositivo.

ART. 11 – TRASPORTO, ASSICURAZIONE, ALLESTIMENTO OPERE
Il trasporto (consegna e ritiro) e l’assicurazione sono a carico dell’artista. La CO.ME.L. si fa carico dell’assicurazione delle opere esclusivamente all’interno dello Spazio espositivo.
Le opere dovranno pervenire entro e non oltre venerdì 23 settembre 2022, pena l’esclusione, presso la sede dell’azienda CO.ME.L. a Latina (LT), CAP 04100, in Via Congiunte sinistre n° 398 dalle ore 8:30/13:00 – 15:00/18:00 dal lunedì al venerdì. È fondamentale che le opere arrivino corredate da idoneo imballo riutilizzabile per la restituzione dei lavori a fine concorso.
Le opere saranno allestite dagli organizzatori secondo le modalità concordate con gli artisti (vedi Art. 4 – OPERE). Ogni opera dovrà arrivare pronta per l’allestimento, pena la squalifica. Tutte le opere, fatta eccezione per l’opera vincitrice che entrerà a far parte della collezione permanente CO.ME.L., dovranno essere ritirate entro venerdì 16 dicembre 2022 presso la sede dell’azienda CO.ME.L. a Latina (LT), CAP 04100, in Via Congiunte sinistre n° 398 dalle ore 8:30/13:00 – 15:00/18:00 dal lunedì al venerdì Le opere non ritirate nei termini saranno considerate quale lascito al Premio.

ART. 12 – CONSENSO
Ciascun candidato autorizza espressamente il Premio COMEL, nonché il suo rappresentante legale, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (legge sulla Privacy) e successive modifiche D.lgs.196/2003 (codice Privacy), anche ai fini dell’inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette.
Ogni partecipante al concorso concede in maniera gratuita al Premio COMEL, nonché al suo legale rappresentante, i diritti di riproduzione delle opere e dei testi rilasciati al premio, al fine della redazione del catalogo, della pubblicazione sul sito web del Premio e delle altre forme di comunicazione, promozione e attività dell’organizzazione. Il materiale inviato ai fini della sola iscrizione non verrà restituito.
Gli organizzatori del concorso avranno diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel presente bando.
L’organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presenti la necessità, comunicandolo sul portale www.premiocomel.it.

La partecipazione al Premio COMEL implica la completa ed integrale accettazione di tutti gli articoli del presente bando.

Scarica il bando e il modulo d’iscrizione

Modulo d’iscrizione A1 da compilare e allegare a e-mail.