icona logo Premio COMEL

Bando Premio COMEL Vanna Migliorin
Arte Contemporanea 2016

Scadenza bando: 10 luglio 2016.

Icona documentoBANDO PremioComel 2016.pdf


LUCENTE ALLUMINIO

Il sentiero dell’ispirazione è sempre illuminato. Che la luce provenga da una stella, da un’idea, da un luogo a cui si anela, la scelta di seguire anche il più piccolo frammento luminoso corrisponde alla scelta di creare.
Il poeta Milton affermava che Dio e la luce sono senza termine (eterni) e senza inizio (non creati) e per questo sono sinonimi, co-eterni. Questa tensione spirituale (non per forza religiosa) è il mistero della ricerca continua di quel percorso illuminato che l’essere umano da sempre cerca per orientarsi, per sentirsi al sicuro e soprattutto per forgiare l’opera. E’ la luce che svela e indica la verità, che anima l’artista nel culmine della creazione, è la luce che consente a chi osserva di ammirare ciò che è stato creato e, in un rimando collaborativo, di aggiungere vita a vita.
Una fotosintesi artistica ancora più prodigiosa quando il mezzo da impiegare ha la caratteristica di rilucere come sostanziale. Una proprietà che si presta a numerose declinazioni svelatrici.
La nuova edizione del Premio COMEL 2016 vuole consentire agli artisti di mettere in evidenza la luce dell’alluminio, la sua capacità di riverberare in superficie, riflettere, specchiare, illuminare, invocare chiarità, emanare e infine unire spazi e dimensioni; senza considerare il suo opposto (il buio) come caratteristica negativa, e anzi facendone un momento essenziale della sua forza espressiva.

 

Art. 1 – Obiettivi e Finalità del Premio COMEL 2016

Art. 2 – Titolo del Premio COMEL 2016

Art. 3 – Modalità di partecipazione al bando

Art. 4 – Opere

Art. 5 – Iscrizione

Art. 6 – Selezione delle Opere e Giuria

Art. 7 – Fasi e Scadenze

Art. 8 – Premi e Dotazioni

Art. 9 – Catalogo

Art. 10 – Inaugurazione della Mostra

Art. 11 – Trasporto, Assicurazione e Allestimento delle opere

Art. 12 – Privacy

Art. 1 – Obiettivi e Finalità del Premio COMEL 2016

Il Premio COMEL 2016 mira a:

1. promuovere l’arte contemporanea e l’interculturalità tra i Paesi dell’Unione Europea;
2. consolidare il legame tra arte ed impresa;
3. valorizzare l’alluminio, materiale che oltre ad avere una valenza estetica rilevante, è facilmente lavorabile, estremamente versatile e flessibile, riciclabile;
4. creare un rapporto vitale e significativo tra pubblico e artisti.

aTop

Art. 2 – Titolo del Premio COMEL 2016

“LUCENTE ALLUMINIO”

Il sentiero dell’ispirazione è sempre illuminato. Che la luce provenga da una stella, da un’idea, da un luogo a cui si anela, la scelta di seguire anche il più piccolo frammento luminoso corrisponde alla scelta di creare.
Il poeta Milton affermava che Dio e la luce sono senza termine (eterni) e senza inizio (non creati) e per questo sono sinonimi, co-eterni. Questa tensione spirituale (non per forza religiosa) è il mistero della ricerca continua di quel percorso illuminato che l’essere umano da sempre cerca per orientarsi, per sentirsi al sicuro e soprattutto per forgiare l’opera. E’ la luce che svela e indica la verità, che anima l’artista nel culmine della creazione, è la luce che consente a chi osserva di ammirare ciò che è stato creato e, in un rimando collaborativo, di aggiungere vita a vita.
Una fotosintesi artistica ancora più prodigiosa quando il mezzo da impiegare ha la caratteristica di rilucere come sostanziale. Una proprietà che si presta a numerose declinazioni svelatrici.
La nuova edizione del Premio COMEL 2016 vuole consentire agli artisti di mettere in evidenza la luce dell’alluminio, la sua capacità di riverberare in superficie, riflettere, specchiare, illuminare, invocare chiarità, emanare e infine unire spazi e dimensioni; senza considerare il suo opposto (il buio) come caratteristica negativa, e anzi facendone un momento essenziale della sua forza espressiva.

arrow-up

Art. 3 – Modalità di partecipazione al bando

La partecipazione al bando è libera e gratuita ed è aperta a tutti gli artisti, maggiorenni, che operino nell’Unione Europea e che utilizzino l’alluminio come elemento principale e significativo per la realizzazione del lavoro che intendano iscrivere al concorso. (È possibile iscriversi seguendo le istruzioni di cui all’Art.5 – ISCRIZIONE).
La scadenza per l’iscrizione al Premio COMEL 2016 è fissata al 10 luglio 2016.
Sono esclusi dalla partecipazione al Concorso tutti i dipendenti della azienda Promotrice e coloro che siano a loro legati da parentela. Sono, inoltre, esclusi tutti i terzi e loro dipendenti che collaborino a qualsiasi titolo alla realizzazione del Concorso.
Sono esclusi i vincitori delle precedenti edizioni.

arrow-up

Art. 4 – Opere

Sono ammesse opere, edite od inedite, realizzate con qualsiasi tecnica: pittura, scultura, design, 
fotografia ed installazione, che utilizzino l’alluminio come elemento principale e significativo.
Il formato massimo delle opere è cm 150 x 150 x 150.
Per le opere che utilizzino musica o immagini non originali dovrà essere data idonea garanzia 
dell’assolvimento degli obblighi inerenti al copyright e/o ai diritti SIAE o equivalenti, qualora 
necessari.
Le opere candidate al Premio dovranno essere di proprietà fisica ed intellettuale dell’artista che le presenta (è cura dell’artista inviare la certificazione che lo attesta, pena l’esclusione dal concorso. Vedi Art. 5 –ISCRIZIONE e l’allegato al presente bando – ALLEGATO B).

Le opere che saranno selezionate dovranno essere inviate corredate delle istruzioni per il montaggio e del necessario per l’allestimento.
Le opere esposte saranno esclusivamente quelle iscritte regolarmente al concorso e selezionate dalla giuria.
Le opere, pena l’esclusione, non dovranno risultare vincitrici di altri concorsi simili a questo.

arrow-up

Art. 5 – Iscrizione

Per iscriversi al Premio COMEL 2016, gli artisti interessati possono aderire direttamente on-line, inviando una email, oppure via posta cartacea, secondo le seguenti modalità:

1. compilare integralmente il ► Modulo di partecipazione on-line (ALLEGATO A);

oppure

2. scaricare, compilare integralmente i ►Moduli di partecipazione via Email (allegati A+B)  ed inviare una email con il materiale richiesto al seguente indirizzo: info@premiocomel.it;

oppure

3. scaricare, compilare integralmente i ►Moduli di partecipazione via posta tradizionale (allegati A+B) e spedire il materiale richiesto in busta chiusa all’indirizzo postale:

Premio COMEL ‘Vanna Migliorin’ arte contemporanea 2016
Via Congiunte Sinistre, 398 – 04100 Latina (LT), Italia.

In tutti i casi, pena l’esclusione dal concorso, dovranno essere fornite le seguenti informazioni:

a. nome e cognome;
b. nazione e data di nascita;
c. luogo di residenza (nazione, città, provincia);
d. indirizzo postale;
e. indirizzo email e dell’eventuale sito web o di riferimenti che si ritengono utili;
f. recapiti telefonici.

Si dovrà, inoltre, allegare, pena esclusione (con scritti possibilmente in italiano ed inglese, per gli artisti italiani, e in inglese per artisti di altri Paesi europei):

g) una serie di 3-5 immagini dell’opera (prese da varie angolazioni e da cui si evincano chiaramente le fattezze) con l’indicazione delle caratteristiche tecniche e dei materiali di realizzazione, misure, titolo ed anno di esecuzione;
h) una breve descrizione dell’opera che si intende presentare;
i) breve curriculum vitae, biografia e ‘artist statement’.
Infine dovrà essere specificamente data, pena l’esclusione dal concorso:
j) autorizzazione al trattamento dei dati personali;
k) dichiarazione di proprietà fisica ed intellettuale dell’opera presentata (ALLEGATO B);
l) accettazione integrale del regolamento del premio di cui al presente bando.

arrow-up

Art. 6 – Selezione delle Opere e Giuria

Una commissione composta da professionisti nel campo dell’arte selezionerà, tra tutti i lavori pervenuti, le 13 opere che verranno esposte da 8 ottobre al 29 ottobre 2016 nello spazio espositivo ‘Spazio COMEL per l’Arte Contemporanea’ di Via Neghelli 68 a Latina, in una mostra a loro espressamente dedicata, e sceglierà tra di esse l’opera alla quale assegnare il Premio COMEL 2016.

Individuerà, oltre alle 13 opere, anche due ‘Riserve’ che entreranno a far parte dell’esposizione solo in caso di esclusione o rinuncia delle opere selezionate in precedenza.

La giuria si riserva, inoltre, la possibilità di segnalare, oltre all’opera vincitrice, alcune menzioni.

Il procedimento di selezione verrà effettuato su immagine fotografica, si consiglia quindi, per l’iscrizione, di inviare il materiale più esauriente possibile. I partecipanti verranno informati dal Comitato organizzativo sulle varie fasi del concorso via e-mail.

Gli artisti selezionati dovranno inviare l’opera originale per l’esposizione nelle date evidenziate nel presente bando (vedi Art 9 – TRASPORTO, ASSICURAZIONE, ALLESTIMENTO OPERE). Il mancato rispetto della data prevista per la consegna dell’opera, comporterà l’esclusione dal concorso.

Il giudizio espresso dalla Giuria è definitivo ed inappellabile.

La GIURIA del Premio COMEL per l’anno 2016 è composta da:

Giorgio Agnisola, Critico d’Arte e saggista – Presidente della Giuria;

Anna Amendolagine, Critico d’Arte e saggista;

Fabio Barisani, Designer e fotografo;

Dario Giugliano, Professore di Estetica, filosofo;

Maria Gabriella Mazzola, Manager CO.ME.L. S.a.s. – Comitato tecnico.

arrow-up

Art. 7 – Fasi e scadenze

1. 10 luglio 2016 (ore 24), ultimo giorno valido per l’iscrizione al Premio COMEL 2016;
2. Entro il 30 luglio 2016 verranno contattati via e-mail e annuciati on-line gli artisti finalisti, a cui verranno fornite le informazioni su invio dell’opera e della mostra;
3. Entro il 23 settembre 2016 gli artisti selezionati dovranno inviare l’opera regolarmente iscritta.
Il mancato rispetto della data prevista per la consegna dell’opera, comporterà l’esclusione dal concorso.
4. Inaugurazione mostra 8 ottobre 2016.
5. Premiazioni 29 ottobre 2016.

arrow-up

Art. 8 – Premi e Dotazioni

A) Premio COMEL della Giuria 2016
All’artista vincitore unico designato dalla Giuria, verrà consegnato il “ Premio COMEL 2016” che 
consiste in un premio in denaro pari ad euro 3.500 ² e nella possibilità di esporre in una mostra 
personale all’interno della galleria “Spazio COMEL Arte Contemporanea”, già sede del Premio (in Via Neghelli 68 a Latina), a cura del Premio, da allestire entro e non oltre un anno dalla chiusura 
dell’edizione del premio in cui è risultato vincitore, in data e con modalità da concordare preventivamente con l’organizzazione.
L’opera entrerà a far parte della collezione permanente CO.ME.L..
Con l’accettazione del Premio, il vincitore cede alla CO.ME.L. l’opera e tutti i diritti alla stessa inerenti, ivi incluso il diritto di pubblicazione dell’immagine (salvo il diritto ad essere riconosciuto autore dell’Opera).
2 Sul premio sarà operata come per legge una ritenuta alla fonte a titolo di imposta.

B) Premio COMEL del Pubblico 2016
All’artista che riceverà più preferenze dai visitatori della mostra verrà consegnato il “Premio COMEL del Pubblico 2016” che consiste nella possibilità di esporre in una mostra personale all’interno della galleria, “Spazio COMEL Arte Contemporanea” già sede del Premio (in Via Neghelli 68 a Latina), entro e non oltre un anno dalla chiusura dell’edizione del premio in cui è risultato vincitore, in data e con modalità da concordare preventivamente con l’organizzazione.
Il “Premio del Pubblico 2016” non consiste in un premio in denaro.
L’opera partecipante e vincente rimarrà di proprietà dell’artista.

Le premiazioni avranno luogo sabato 29 ottobre 2016 nell’ambito della mostra.
Molto gradita la presenza dei vincitori del concorso al momento della premiazione.

Per maggiori informazioni sulle modalità di assegnazione dei Premi, consultare il sito www.premiocomel.it nelle sezioni dedicate.

arrow-up

Art. 9 – Catalogo

Verrà pubblicato un catalogo sul quale saranno riprodotte le opere selezionate e brevi note biografiche degli artisti finalisti, corredato da testi critici della giuria.

Art. 10 – Inaugurazione della mostra

L’inaugurazione è prevista per sabato 8 ottobre 2016 e le opere rimarranno esposte sino a sabato 29 ottobre 2016, fatto salvo un eventuale prolungamento del tempo espositivo.

arrow-up

Art. 11- Trasporto, Assicurazione e Allestimento delle Opere

Il trasporto (consegna e ritiro) e l’assicurazione sono a carico dell’artista.
La CO.ME.L. si fa carico dell’assicurazione delle opere esclusivamente all’interno dello spazio espositivo.
Le opere dovranno pervenire entro e non oltre venerdì 23 settembre 2016, pena l’esclusione, presso la sede dell’azienda CO.ME.L., promotrice dell’evento, a Latina (LT), CAP 04100, 
in Via Congiunte sinistre n° 398 dalle ore 8:30/13:00 – 15:00/18:00 dal lunedì al venerdì (previo appuntamento).
Le opere saranno allestite dagli organizzatori secondo le modalità concordate con gli artisti 
(vedi Art. 4 -OPERE). Tutte le opere, fatta eccezione per l’opera vincitrice che entrerà a far parte della collezione permanente CO.ME.L., dovranno essere ritirate entro venerdì 16 dicembre 2016 presso la sede dell’azienda CO.ME.L., promotrice dell’evento, a Latina (LT), CAP 04100, in Via 
Congiunte sinistre n° 398, dalle ore 8:30/13:00 – 15:00/18:00 dal lunedì al venerdì (previo appuntamento).
Le opere non ritirate nei termini saranno considerate quale lascito al Premio.

arrow-up

Art. 12 – Privacy

Le informazioni ed i dati raccolti verranno utilizzati nel rispetto di quanto previsto nel 
D.Lgs 196/2003 per la partecipazione al concorso, per l’invio del materiale informativo e per fini promozionali inerenti al Premio e alla presentazione pubblica e saranno custodite presso l’Archivio del Premio COMEL. Gli interessati potranno richiederne ai sensi del D.Lgs 196/2003 la rettifica o 
cancellazione.

La partecipazione al Premio implica la completa ed integrale accettazione del presente nel bando.

arrow-up

INFO


Premio COMEL Segreteria Organizzativa
tel. (+39) 0773 487546 – fax (+39) 0773 697940
EMAIL info@premiocomel.it
WEB www.premiocomel.it www.facebook.com/PremioComel